Pagina Principale | Mappa del sitoInformazioni | Forum

 
  Sei su Regio Esercito
 
Indice Principale

Fascismo

Il Regio Esercito

L'industria bellica

Le campagne di guerra

La R.S.I

Il Regno del Sud

I Reparti

Le Armi

I Mezzi


Indice di sezione

  Le Riforme

  L'Organizzazione

  La Struttura

  La Meccanizzazione

  Storia dei Reparti

  Ordini di battaglia

  I Personaggi

  Indietro



 

Regio Esercito

 


341° Reggimento di fanteria "Modena"

 

motto: "Cuori d'acciaio"

 

  

 

 

Origini e vicende organiche

1941 - Il 1° novembre viene costituito a Imperia a cura del deposito del 41° Fanteria, con la denominazione di 341° Reggimento Fanteria "Modena" ed ha in organico: comando e compagnia comando, 3 battaglioni fucilieri, compagnia cannoni da 47/32 e viene assegnato alla Divisione di Fanteria "Modena" (37a), dislocata in territorio greco, e si affianca al 41° e 42° Reggimento Fanteria e al 29° Reggimento Artiglieria per d.f.

1942 - Il Reggimento raggiunge la G.U. di destinazione nel mese di aprile e assume compiti di presidio e controguerriglia. Nel mese di maggio passa alle dipendenze della LI Brigata Speciale, dislocata nell'isola di Creta, in sostituzione del 122° Reggimento Fanteria. Continua ad espletare le funzioni d'ordine fino all'8 settembre quando viene sciolto a seguito degli eventi che determinarono l'armistizio.

 

Unità maggiori

Il 341° Reggimento era così composto:

 

1941-1943

Comando

Compagnia comando,

3 battaglioni fucilieri,

Compagnia cannoni da 47/32

 

Campagne di guerra (1940-1943)

 

Data

Divisione

Corpo d'A.
Armata
Gruppo d'Armata
Area di operazioni
1941-42 Modena       Grecia
1942-43 LI Brig. Speciale      

Creta

 

Comandanti (1941-1943)

Col. Ilo Grella

Col. Giovanni Aleotti

 

Sede

-

 

 

 

 

 

 

 

 

 




Pagina Principale | Mappa del sitoInformazioni | Forum