Pagina Principale | Mappa del sitoInformazioni | Forum

 
  Sei su Regio Esercito
 
Indice Principale

Fascismo

Il Regio Esercito

L'industria bellica

Le campagne di guerra

La R.S.I

Il Regno del Sud

I Reparti

Le Armi

I Mezzi


Indice di sezione

  Le Riforme

  L'Organizzazione

  La Struttura

  La Meccanizzazione

  Storia dei Reparti

  Ordini di battaglia

  I Personaggi

  Indietro



 

Regio Esercito

 

Storia delle Unità

 

 

 

 

 

 

La Divisione di fanteria aveva mediamente una forza di 13.500 uomini fra ufficiali, sottufficiali e truppa. Essa comprendeva:

 

 

In modo generico si può affermare che la divisione a piena forza avesse il personale così ripartito:

Comando e quartier generale: 336 uomini

Reggimento di fanteria: 3.279 uomini

Battaglione mortai: 435 uomini

Compagnia cannoni 47/32: 241 uomini

Reggimento di artiglieria: 2.769 uomini

Legione CC.NN.: 1.693 uomini

Servizi divisionali del Genio: 440 uomini

Altri servizi divisionali: 1.028 uomini

 

Nelle pagine successive si possono trovare le composizioni organiche delle varie divisioni di fanteria più caratteristiche:

    Divisione di fanteria

    Divisione di fanteria motorizzata tipo A.S.

    Divisione di fanteria tipo A.S. 42

    Divisione corazzata

 

 

Pagina Principale | Mappa del sitoInformazioni | Forum